Siamo una community di esperti e appassionati di articoli di arredo e, in particolare, di gazebo, un’installazione estremamente comoda e utilizzabile in un’ampia varietà di occasioni. All’interno del nostro blog puoi trovare tantissimi consigli e informazioni utili per la costruzione o la scelta del gazebo perfetto per le tue esigenze: seguici e lasciati ispirare dalla nostra community!

Gazebo: come scegliere il modello perfetto

Gazebo: come scegliere il modello perfetto

Con l’arrivo della bella stagione, è naturale voler passare un po’ più di tempo all’aria aperta e godere della bellezza di una giornata soleggiata: quale modo migliore per farlo se non all’ombra di un bel gazebo?

Un gazebo è la soluzione ideale per vivere maggiormente gli spazi esterni della propria abitazione, oltre che per avere una zona in cui potersi rilassare all’aria aperta, al riparo dai raggi solari o dalle intemperie. Sul mercato esistono innumerevoli modelli di gazebi: ma come scegliere quello giusto?

La scelta del gazebo non può essere lasciata al caso, soprattutto se si è appassionati di design e arredamento. L’estetica, tuttavia, non è l’unico aspetto da considerare. Per la scelta di un gazebo vanno valutate anche altre importanti caratteristiche: in fondo, acquistare un gazebo esteticamente bello non servirà a nulla se non è adatto alla destinazione o all’utilizzo che se ne intende fare.

La forma di un gazebo va ovviamente scelta in base al luogo in cui andrà inserito, che sia il giardino, il terrazzo o un balcone spazioso. In base alla destinazione e alla tipologia di pavimentazione, infatti, potrebbero servire viti o picchetti per fissare il gazebo al terreno. Un altro aspetto importante da valutare prima dell’acquisto, specialmente se si punta su un modello permanente, è la valutazione delle autorizzazioni necessarie per l’installazione della struttura, a seconda delle normative previste dal comune di residenza.

Un gazebo, infine, può essere realizzato in diversi materiali, la cui scelta è normalmente quella più complessa e discussa. All’interno di questo articolo vedremo i tre materiali migliori da scegliere per il proprio gazebo.

Il gazebo in legno

Il legno è il materiale più apprezzato in un gazebo: estremamente versatile, si integra perfettamente in qualsiasi contesto abitativo, adattandosi sia ad ambienti moderni che un po’ più classici. La bellezza del legno, con le sue venature e il suo colore, rendono il gazebo un elemento d’arredo di grande bellezza e pregio.

Un gazebo in legno, inoltre, rappresenta una soluzione eco-friendly ed estremamente resistente nel tempo, anche in caso di condizioni atmosferiche avverse. Rispetto ad altre tipologie di gazebo, è facile sia da montare che da smontare ed è perfetto per chi desidera una struttura mobile e temporanea. 

Il gazebo in ferro battuto

Il ferro battuto è il materiale perfetto per chi ama l’eleganza e la raffinatezza. Nonostante rappresenti una soluzione economicamente più impegnativa, il ferro garantisce un’ottima stabilità e resistenza nel tempo. Essendo zincato, infatti, non presenta problemi di ruggine ed è in grado di resistere a qualsiasi agente atmosferico: per questo è spesso scelto da chi desidera installare un gazebo esterno permanente.

Il gazebo in alluminio

Un gazebo in alluminio, invece, è la soluzione perfetta se si desidera una struttura dal carattere un po’ più contemporaneo. L’alluminio è un materiale ampiamente utilizzato nel settore edile, grazie alla sua facilità di lavorazione, duttilità e leggerezza. Il gazebo in metallo, infatti, può essere montato e smontato velocemente, ha un’ottima resistenza e non richiede particolari manutenzioni.

Proprio per queste sue caratteristiche, inoltre, l’alluminio è il materiale che viene utilizzato per la realizzazione dei gazebo pieghevoli, estremamente comodi se si necessita di una struttura temporanea e che, una volta smontata, non occupi spazio.